Milton Erickson

Milton Erickson 1

Un modello Integrato di ipnosi

Mindfulness ipnosi e meditazione

Nel corso di un'esperienza più che ventennale ho gradualmente maturato modello clinico di intervento psicoterapico che integra elementi centrali della psicoterapia umanistica con conoscenze la pratica della meditazione e con l'ipnosi naturalistica ericksoniana.

Questo modello di intervento si basa in primo luogo su una approfondita conoscenza esperienziale pratica della meditazione e quindi di che cosa accade quando focalizziamo l'attenzione verso le realtà interiori della consapevolezza del respiro del corpo della mente con le sue emozioni suoi pensieri.

L'esperienza stessa della meditazione continuativa effettuata nei ritiri nel silenzio permette alla persona che lavora come psicoterapeuta di affinare profondamente le qualità della mente relative all'attenzione, alla concentrazione e soprattutto alla presenza mentale: un terapeuta orientato alla Mindfulness è radicato nell'esperienza meditativa profonda e sa dimorare nella concentrazione per svuotare la mente e offrire uno spazio di ascolto  profondo ed empatico nel quale il terapeuta funge come uno specchio che rimanda al paziente in maniera il più possibile limpida ciò che il paziente stesso manifesta, permettendo al paziente di riconoscersi per quello che è realmente, in un processo significativo di autoliberazione.

Leggi tutto

Ipnosi Ericksoniana e Meditazione

connettersi alla saggezza interiore e aprirsi alla dimensione transpersonale

 


I diversi modelli della psicoterapia e della spiritualità hanno elaborato una varietà di metodi per facilitare il processo di contatto e connessione con il mondo interiore al fine di portare in primo piano i bisogni e i significati profondi che determinano le nostre scelte e decisioni.
Il Focusing ad esempio, sviluppa ulteriormente le intuizioni dell’Approccio Centrato sulla Persona e propone un processo di elaborazione che a partire dalla sensazione profonda (felt sense) arriva a una simbolizzazione che porta al cambiamento interno.
La Gestalt lavora con il modello del ciclo di contatto e ritiro, con un bagaglio tecnico per facilitare la consapevolezza attraverso l’esperienza sensoriale nel qui ed ora e l’utilizzo dell’immaginario.

La Psicoanalisi stessa attraverso il metodo delle associazioni libere intende fare in modo che emergano contenuti inconsci in modo poi da essere analizzati.
La Visualizzazione creativa utilizza le immagini e la fantasia, mentre l’Ipnosi Ericksoniana ha sviluppato un metodo profondo e particolarmente innovativo per favorire la risposta dall’interno, l’attivazione di conoscenze e risorse che potenzialmente sono disponibili a livello inconscio.
La meditazione e le tradizioni contemplative hanno da secoli affinato pratiche utili a pacificare la mente, rilassare il sistema psicocorporeo e coltivare qualità transpersonali e realizzare livelli sempre più evoluti di integrazione tra compassione e saggezza.
Il tratto comune è quello di facilitare il processo di emersione di modalità di pensiero e di elaborazione che non sono razionali e che appartengono in diversa misura al mondo inconscio e quindi a quella saggezza interiore che viene enfatizzata nell’approccio ericksoniano.

Leggi tutto

Ipnosi, Meditazione e Mindfulness

Ipnosi e meditazione: terreni comuni


Da un punto di vista esperienziale ipnosi, meditazione e mindfulness hanno in comune la focalizzazione dell’attenzione verso le realtà interiori e le modificazioni della coscienza che si manifestano a partire da questa focalizzazione.  Questa focalizzazione comporta delle modificazioni nella percezione e nello stato della coscienza che sono sostanzialmente simili nell’ipnosi come nella meditazione.
L’ipnosi, ad esempio, ha alcune caratteristiche che la rendono del tutto simile alle pratiche di meditazione concentrativa o shamata come vengono definite nella tradizione buddista. Attraverso una qualche forma di fissazione dell’attenzione, sul respiro, su un oggetto, su un’immagine interiore, il meditante (così come il paziente in seduta ipnotica) sperimenta delle modificazioni nella percezione e nella esperienza psicocorporea (ciò che sente e prova), nella direzione di una certa luminosità e lucidità della coscienza accompagnate da calma mentale e rilassamento corporeo.
Al tempo stesso le meditazioni di consapevolezza o vipassana, da cui derivano le forme attuali della mindfulness, comportano delle significative modificazioni della coscienza, dovute all’aumentare della capacità di presenza mentale e della stessa concentrazione che si sviluppa in maniera naturale durante la pratica. In questo tipo di pratiche l’attenzione non è ristretta ad un singolo punto o oggetto, ma si apre, per così dire, ad accogliere ogni esperienza che sorge, in un flusso continuo di sensazioni, percezioni, esperienze emotive, pensieri o immagini.

Leggi tutto

L'Ipnosi, questa sconosciuta...

Introduzione


Questo scritto nasce dall'esperienza: quella mia personale, nel corso dell'apprendimento dell'ipnosi e della sua utilizzazione nella pratica clinica, e quella delle persone che hanno avuto l'opportunità di conoscerla e sperimentarla come metodologia psicoterapeutica che si è rivelata utile nella soluzione di problemi esistenziali, di sintomi psicologici e psicosomatici e nel miglioramento, in generale, delle condizioni di vita e nell'evoluzione verso un più soddisfacente modo di "essere nel mondo".
L'intento principale di questo scritto è quello di chiarificare la comprensione del processo ipnotico e di "fare informazione", cioè, di far conoscere questo approccio terapeutico ed evolutivo.
L'ipnosi di cui parlo è soprattutto quella ericksoniana, frutto del geniale lavoro di Milton Erickson, medico psichiatra ed ipnoterapeuta statunitense, padre dell'ipnosi non direttiva e riferimento fondamentale dei più recenti approcci alla terapia e alla crescita personale, quali la Terapia Strategica, la Terapia Sistemica,la Programmazione Neurolinguistica.  In questo scritto parlando di ipnosi farò principalmente riferimento a quella che viene definita  psicoterapia ipnotica oppure anche ipnoterapia.
[La bibliografia a fine articolo contiene i testi fondamentali di Erickson; consiglio ai neofiti e ai non addetti ai lavori la raccolta di aneddoti e metafore "La mia voce ti accompagnerà" (Ed. Astrolabio): un testo prezioso che può essere letto praticamente da tutti].

Leggi tutto

Contatti

Mail e Tel.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
340.70.66.014

Lo studio

Via Romita
15011 Acqui Terme (AL)
P.I. 01782450066

Orari

Lun - Ven 9.00:12.30 - 15.30:19.00
Sab 9.00:12.00

Privacy Policy - Cookie Policy